Kal: Ieri o Domani? (Hindi Mood)

La lingua è il riflesso della cultura, religione, filosofia e struttura sociale di una nazione.

In india ci sono 22 lingue ufficiali (a cui si aggiunge l’inglese), la principale è l’Hindi, lingua parlata da oltre 400.000 persone, di derivazione Sanscrita, quindi Hindo-Ariana.

L’alfabeto utilizzato è il DEVANAGARI alfabeto utilizzato dalla lingua Sacra, il Sanscrito.

Per poter capire il punto di vista di una cultura così diversa, non basta studiare processi schematici di CAUSA-EFFETTO.

Bisogna invece addentrarsi più profondamente nel modo in cui concepiscono il mondo, di come tutto sia ciclico e circolare.

Assunto fondamentale: l’uomo è succube di un Dio supremo ed onnipotente ed ha solo un ruolo passivo.
Nella costruzione delle frasi questo si traduce nella declinazione del soggetto al dativo invece che al nominativo:

Io ho fame –> A me è la fame

Tutto questo è solo un’introduzione a ciò che durante i miei studi mi ha colpito:

Kal

La Parola Kal significa sia Ieri che Domani.
Letteralmente significa ‘ad un giorno di distanza da oggi”, noi questa parola non l’abbiamo, anzi, ne usiamo 7 per esprimere il medesimo concetto.

In un mondo ciclico i punti di vista cambiano ed è normale vi sia una sola parola.
Capisco possa fare una gran differenza, è lo stesso anche per loro, ma questo viene definito dal contesto.

Allo stesso modo Parson significa l’altro ieri e dopodomani.

Vedere le cose in modo diverso, apre la mente, permette ai nostri pensieri di raggiungere nuove mete e dimensioni.
Mai smettere di imparare, siamo solo all’inizio!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *